IC SAN MARTINO DI LUPARI

Lettera di commiato della Dirigente scolastica

Print Friendly, PDF & Email

Desidero esprimere un sincero ringraziamento a tutta la comunità scolastica di San Martino di Lupari.
Tre anni fa, quando mi è stata affidata la reggenza dell’Istituto Comprensivo, ero spaventata dalla gravosità dell’onere
e all’idea di dividermi tra due istituti così operosi e impegnativi dal punto di vista del numero di plessi e di alunni.
Ho cominciato maturando un’importante considerazione: entrambi gli istituti mi erano stati assegnati, in entrambi
avrei rivolto il mio senso di responsabilità, l’entusiasmo per la tutela delle giovani generazioni e verso la
valorizzazione del personale in organico. Questo è stato il mio presupposto, tutto il resto è stato frutto del prezioso
contributo di tutti Voi, ognuno per le proprie competenze.
Ho così ben presto scoperto che il timore di sentirmi divisa e di non riuscire a tollerare una scissione si è trasformato
nel suo opposto. Per usare una metafora matematica, la divisione sarebbe l’operazione inversa della moltiplicazione,
ma di fatto è una moltiplicazione. A San Martino di Lupari, grazie alla collaborazione di tutti, dagli uffici al Consiglio
di Istituto, dai docenti alle realtà associazionistiche territoriali, ho potuto moltiplicare, e non dividere, la volontà e il
desiderio di contribuire alla crescita dei bambini e dei ragazzi, in un contesto istituzionale pervaso dei valori della
solidarietà, della legalità e della convivenza democratica.
La mia gratitudine è anzitutto rivolta agli insegnanti, sempre aperti alle innovazioni e al cambiamento con generosità e
coraggio, ai collaboratori, Enrica Zanon e Andrea Bernardi, che hanno dimostrato grande professionalità e passione
nel lavoro quotidiano, ai referenti di plesso, attenti e disponibili, alla DSGA e a tutto il personale di segreteria, sempre
puntuali, gentili, aggiornati e capaci di processare le numerose istanze.
Grazie ai componenti del Consiglio di Istituto, in particolare al Presidente Andrea Albanese, costantemente pronto a
condividere le novità senza mai risparmiarsi.
In questi tre anni ho imparato molto; conserverò razionalmente ed emotivamente quanto è stato condiviso insieme.
Agli alunni va il saluto finale, i veri protagonisti della scuola. Auguro loro di proseguire con soddisfazione il percorso
intrapreso e di realizzare i propri sogni, anche quando ciò richiederà fatica e disponibilità alla sfida personale.
Ora sono felice di passare il testimone a un nuovo collega titolare che potrà dedicarsi a pieno titolo a questa ricca
realtà.
E’ stato un onore guidare l’Istituto Comprensivo di San Martino di Lupari.
Un caloroso benvenuto, con i miei migliori auguri di buon lavoro, al collega Giorgio Michelazzo.
Complimenti per la scelta!
Con gratitudine, un saluto affettuoso.